Spionaggio Industriale_Concorrenza Sleale_Indagini Aziendali_Bonifiche

Spionaggio Industriale_Concorrenza Sleale_Indagini  Aziendali_Bonifiche - Spionaggio Industriale

 

Spionaggio Industriale? Agenzia Leader  Agata CHRISTIE

Lo spionaggio industriale è un'attività illegale. Siamo specializzati nelle indagini aziendali per controspionaggio industriale, concorrenza sleale, Chiedi una consulenza Telef.025460600

 

Lo spionaggio industriale è un'attività sempre esistita e con l’era tecnologica ha stravolto tutte le attività industriali per copiare brevetti o carpire segreti di un particolare prodotto e superare la concorrenza. Il controspionaggio industriale serve a difendere i segreti industriali ed a tutelare i propri marchi e brevetti. Spesso, gli attacchi di spionaggio industriale vengono messi in atto da aziende rivali, per sconfiggere l’azienda concorrente. Richiedi una consulenza all’agenzia Agata CHRISTIE_Telef.02-5460600.

Organizzazione Internazionale Leader nella tecnologia piu' avanzata

 

 

La globalizzazione dei mercati e l’alta tecnologia hanno stravolto tutte le attività! Le imprese sono sempre più a rischio di spionaggio industriale, concorrenza sleale, infedeltà dei soci e dei dipendenti e attività illecite.

Il calo della performance, la perdita di una commessa, preventivi ignorati o comunicati ai concorrenti, lo scarso interesse dei soci/dipendenti nel tutelare gli interessi aziendali, l'assenza ingiustificata, il concorrente che vince la gara con una offerta più bassa e così via.

La corretta prevenzione è da sempre lo strumento indiscusso, per tenere sotto controllo lo stato di salute e l'integrità aziendale. Tutte le nostre investigazioni aziendali, documentano l’infedeltà ed il trasferimento di eventuali know-how e conoscenze aziendali a terzi; permettendovi di agire legalmente. Se un dubbio vi attanaglia e per qualsiasi informazione per risolvere i vostri dubbi su investigazioni aziendali, investigazioni private, investigazioni tecniche scientifiche e investigazioni finanziare e commerciali, non esitate a mettervi in contatto con noi per richiedere una consulenza gratuita. Difendersi dallo spionaggio industriale, concorrenza sleale ecc. per tanti motivi non è semplice perché deve combattere un nemico invisibile e comunque è indispensabile rivolgersi agli esperti in grado di svolgere una serie di attività di “intelligence” e smascherare gli infedeli. L’agenzia Agata Christie Investigation ha un esperienza ultra ventennale ed è specializzata nelle indagini aziendali e si avvale di collaboratori altamente qualificati e dispone di moderni ed innovativi strumenti tecnologici, operando nella massima riservatezza e legalità. L’attività preventiva tecnologica consiste nell’effettuare un accurata bonifica atta alla ricerca ed all’eliminazione, eventualmente, degli apparati spia che sono posizionati dagli avversari, ad esempio le cimici, le microcamere, le microspie, i microfoni nascosti, bonifiche informatiche ed telefoniche, per scoprire le intercettazioni ambientali e telefoniche di spionaggio.

Di solito l’infedele è un ex dirigente, impiegato, dipendenti vari, fornitori, clienti, tecnici, infiltrati di aziende concorrenti o della Mata Hari di turno.

I luoghi che si prestano allo spionaggio sono le fiere e/o saloni internazionali dei vari settori, le quali offrono grandi possibilità di spionaggio industriale.

L’agenzia Agata Christie Investigation è una struttura internazionale, specializzata nel controspionaggio industriale, concorrenza sleale ed indagini economiche, e svolgiamo le seguenti attività

TUTTE LE NOSTRE INVESTAGAZIONI SONO GARANTITE CON PROVE GIURIDICAMENTE VALIDE

controspionaggio industriale
bonifiche telefoniche ed ambientali
indagini su fuga notizie
Investigazioni socio infido e infedeltà dipendenti
concorrenza sleale
Investigazioni per assenteismo
ammanchi contabili
incidente informatico
difesa marchi e tutrla brevetti
indagini su furti e recupero refurtiva
indagini su frode assicurative
infiltrazione autorizzata in aziende
indagini su soci e dipendenti infedeli
Investigazioni fuga di notizie riservate
indagini contraffazione di marchi e brevetti
controlli fiduciari su aziende e persone
Investigazioni licenziamento per giusta causa
verifiche comportamentali e collegamenti con società concorrenti
Investigazioni difesa da tentativi di estorsione
acquisizione di prove per procedimenti civili
verifica pre-assuntiva
ricerca di debitori, eredi, testimoni
perizie e consulenze tecniche di parte
Investigazioni sopralluoghi e rilevamenti documentali
Investigazioni molestie, lettere anonime, intimidazioni
Investigazioni tutela informatica contro lo spionaggio industriale
Investigazioni perizie varie:
Verifica attendibilità curriculum
Indagini contro il crimine informatico
Realizzazione impianti di allarme e di sicurezza

Eseguiamo le seguenti perizie:
(Meccanica – elettrica –elettronica, alta moda, chimica – combustibili – automezzi – antinfortunistica stradale, Edilizia – impiantistica - attività marittime – aeree – trasporti – tecnica assicurativa - Preziosi – belle arti – antiquariato – medici – psicologi -Argenteria antica – elettronica ed informatica)

L’agenzia agata Christie Investigation, svolge una serie di perizie tecniche ed è collegata con un gruppo di esperti consulenti tecnici iscritti all’Albo dei CT e dei periti del Tribunale per: (Meccanica – elettrica – chimica – combustibili – automezzi – antinfortunistica stradale - Edilizia – impiantistica - attività marittime – aeree – trasporti – tecnica assicurativa - Preziosi – belle arti – antiquariato – medici – psicologi - Argenteria antica – elettronica ed informatica)

L’agenzia investigativa Agata Christie Investigation, è un’organizzazione internazionale e consente di svolgere indagini a livello nazionale internazionale e, per la privacy ed una maggiore “concretezza ed affidabilità” la maggior parte delle indagini vengono svolte direttamente dai nostri agenti.

Paesi con cui operiamo:
Italia, Austria, Belgio , Bulgaria , Cipro, Repubblica ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Regno Unito Croazia, Ex Repubblica Iugoslava di Macedonia, Turchia, Islanda Principato di Monaco, Svizzera, Mosca, Ucraina, Cecoslovacchia, Stati Uniti, Brasile, Messico, Canada, Cina, Russia, Cuba, Jamaica, Guatemala, Honduras, Nicaragua, Costa Rica, Panama, Venezuela, Colombia, Peru, Bolivia, Cile, Argentina, India, Cina, Sud Corea, Giappone, Vietnam, Thailandia, Cambogia, Singapore, Filippine , Egitto, Tunisia, Marocco, Israele, Libia, Turchia, Libano, Algeria, Oman, Arabia Saudita e Yemen, Kenya, Sud Africa, Santo Domingo, Tanzania, Senegal, Madagascar, Nigeria Spionaggio industriale:

Di seguito riportiamo alcuni articoli (fonte internet)

E’ guerra tra colossi. PayPal ed eBay hanno deciso di tirare fuori le unghie per difendersi da Google. L’accusa è pesante: spionaggio industriale. La vicenda ricalca, per certi versi, la battaglia scoppiata quattro anni fa tra Ferrari e McLaren. Nel 2007, Nigel Stepney, allora capomeccanico del Cavallino, passò i progetti della monoposto rossa alla scuderia tedesca. La spy story ad alta velocità, che si è trascinata per anni, scatenò il finimondo nella Formula Uno. Oggi, un ciclone simile rischia di abbattersi sul settore dell’informatica. PayPal (acquistata nel 2002 dal sito d’aste) ed eBay hanno infatti deciso di fare causa a Google e a due suoi dirigenti per aver rubato i segreti necessari a realizzare il nuovo sistema di pagamento che, a partire dall’estate, permetterà negli Stati Uniti di usare il cellulare al posto dei contanti. Google, che solo ieri aveva annunciato la nuova iniziativa, deve già affrontare la prima tegola. Per il momento, il motore di ricerca ha deciso di non rispondere alle accuse. “La causa – scrive la Reuters – evidenzia come sia in corso una battaglia a tutto campo per cercare di assicurarsi una posizione di vantaggio in un settore che potrebbe valere qualcosa come un miliardo di dollari”. Il telefonino, secondo gli esperti, è infatti destinato a diventare il portafoglio del futuro.

Secondo eBay, Osama Bedier e Stephanie Tilenius, due ex manager di PayPal passati poi a Google, avrebbero utilizzato le conoscenze acquisite nella loro vecchia azienda per realizzare Google Wallet, il servizio con cui Mountain View è convinta di mandare in pensione banconote e carte di credito. Tilenius ha lavorato per eBay dal 2001 al 2009 e poi è stata consulente della società fino a marzo del 2010. La dirigente è stata assunta da Google con la carica di vicepresidente per l’e-commerce. Secondo il sito d’aste, la donna avrebbe rotto una clausola contrattuale, offrendo a Bedier di passare alla concorrenza. Pochi giorni prima del cambio di casacca, Bedier avrebbe trasferito sul suo pc una serie di documenti in cui erano tracciate le strategie di PayPal per quanto riguarda i pagamenti con i telefonini.

In pochi giorni sarebbe così andato in fumo un lavoro di tre anni: PayPal dal 2008 stava cercando di raggiungere un accordo con Google per gestire le transazioni su tutti i telefonini dotati di Android, il sistema operativo sviluppato da Mountain View. In sostanza, eBay sostiene che il motore di ricerca, assumendo i due manager e rifiutandosi di concludere l’affare, avrebbe in realtà comprato la chiave per abbattere la concorrenza. Il cyber portafoglio vedrà la luce solo tra qualche mese, nel frattempo toccherà al tribunale della California stabilire se c’è già stato un tentativo di scippo.


Ex dirigente di Flextronics, Walter Shimoon, si è dichiarato colpevole di aver venduto ad altre imprese segreti industriali su iPad e iPhone nel processo che ha seguito il suo arresto nel dicembre 2010.
Mentre Flextronics produceva componenti per Apple, Shimoon aveva degli incontri con operatori di borsa specializzati in fondi speculativi durante i quali rivelava quanto di sua conoscenza. Gli incontri erano pagati 200$ la ora (circa 139€).

Le notizie più succulenti erano quelle che riguardavano i dispositivi portatili di Apple. Allora si parlava dei piani di Cupertino per l’iPhone 4, della sua data d’uscita e delle sue caratteristiche tecniche. Altre rivelazioni di Shamoon riguardavano il segretissimo progetto K48, in altre parole l’iPad, di cui annunciò la prossima uscita. Shimoon ha anche ammesso di aver accettato 27.500$ (19.154€) da Broadband Research in cambio di informazioni. L’avvocato della Broadband Research, John Kinnucan, ha negato la totalità delle dichiarazioni specificando che l’impresa non ha commesso nessun illecito.
Al centro dell’inchiesta vi sono le cosiddette “Reti di Esperti”: gruppi di funzionari di varie compagnie tecnologiche che vengono reclutati per informare gli operatori dei fondi speculativi. Il ruolo degli esperti è di svelare i futuri passi di compagnie come Apple, attraverso il loro conoscimento di prima mano sui prodotti in fase di sviluppo. Compagnie come Kingdom Ridge hanno incassato cospicui profitti negli ultimi anni grazie, fra gli altri, alle indiscrezioni di Shimoon.
Un caso simile a quello di Walter Shimoon, nel quale l’imputato si era anch’egli dichiarato colpevole, è quello che vide implicato l’ex manager di Apple Paul Shin Devine. Devine fu accusato nell’estate del 2010 di aver accettato “tangenti e altri incentivi” in cambio di segreti commerciali e si dichiarò colpevole dei 23 capi d’accusa che includevano frode, cospirazione e riciclaggio di denaro. La sentenza per Shimoon è prevista per l’8 luglio 2013: rischia fino a 30 anni di carcere.


Firenze, 18 maggio 2012 - Passava disegni, progetti, indicazioni specifiche e altro 'know how' segreto ad alcune società concorrenti del Nuovo Pignone spa (General Electric Oil&Gas): oggi il tribunale di Firenze lo ha condannato a sei mesi di reclusione con risarcimento del danno demandato al giudizio in sede civile.
L'imputato è un venditore, 68 anni di Campi Bisenzio (Firenze), della divisione service dell'industria fiorentina, divisione che è specializzata in assistenza per la manutenzione di impianti per l'estrazione, il trasporto e la distribuzione di petrolio e gas. Stando a quanto emerso, il venditore aveva accesso alla banca dati da cui, tra il 2004 e il 2006, ha scaricato disegni per la realizzazione di parti di ricambio come pompe, valvole per turbine, codici, prezzi praticati sui ricambi, quest'ultima informazione assolutamente top secret coperta da identificativi in codice. Secondo l'accusa le informazioni andavano a concorrenti del Nuovo Pignone, che potevano così interferire nelle trattative commerciali con clienti di Russia e Iran, potendo produrre esse stesse ricambi 'copiati' dai disegni scaricati dalla banca dati e conoscendo anche il prezzo che Nuovo Pignone- Ge Oil&Gas avrebbe offerto. Con questa condanna, commenta in un comunicato Nuovo Pignone  (GE Oil&Gas), parte civile assistita dagli avvocati Nino e Michele D'Avirro ''il tribunale di Firenze ha dimostrato di prendere molto sul serio il crimine di sottrazione di proprietà intellettuale. ''Costruire e mantenere programmi globali di ricerca e sviluppo tecnologico ha un costo considerevole e altrettanto considerevole è stato il danno arrecato al Nuovo Pignone dalla sottrazione di proprietà intellettuale. La decisione del tribunale contribuirà a scoraggiare simili comportamenti illegali in futuro e a proteggere il Nuovo Pignone quale significativo contribuente all'economia della regione.

Fonte internet

 

Chiamateci per richiedere una consulenza gratuita o un preventivo
Telef. 02344223 (r.a.) - Fax 02344189 - Email
max@agatachristie.it

SEDE: VIA LUIGI RAZZA 4 - 2014 MILANO - 300 MT STAZIONE CENTRALE - 50 MT MM GIALLA USCITA  REPUBBLICA/PISANI  P.IVA 10260380158

 

PRIVACY

Norme sulla privacy
Informativa per il trattamento dei dati personali rivolta a Clienti


(Codice in materia di protezione dei dati personali – art. 13 D.L.gs 196/2003)

Informativa ex art. D.lgs 196/2003

Gentile Utente,
In ottemperanza agli obblighi previsti dal D.lg. n. 196 del 30 Giugno 2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") con la presente intendiamo informarLa che  AGATA CHRISTIE INVESTIGAZIONI  (max@agatachristie.it) in qualità di Titolare del Trattamento sottoporrà a trattamento i dati personali che La riguardano, che potranno essere da noi raccolti, da Lei conferiti e/o da altri soggetti comunicati, nel corso della navigazione e dell’utilizzo del ns. sito web aziendale www.agatachristie.it
Il trattamento dei dati da Lei liberamente conferiti o in altro modo raccolti nel corso della navigazione sarà effettuato nel rispetto delle norme privacy in vigore; in particolare il trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza; i dati saranno pertinenti, completi e non eccedenti; i dati saranno raccolti e registrati per le sole finalità di cui ai punti 1), 2), 3) E 4) e conservati per un periodo strettamente necessario a tali scopi.
Pertanto secondo quanto previsto dall'articolo 13) del D.lg. 196/03, La informiamo che:
Nel corso della navigazione e dell’utilizzo del ns. sito web aziendale potranno essere raccolte e trattate per esclusive finalità di sicurezza e di miglioramento del servizio offerto le seguenti informazioni:
(a) Pagina di accesso al sito (mediante parametri di query nell'URL);
(b) Pagina di origine che conduce i visitatori al sito;
(c) Data e ora di accesso;
(d) Quantità di dati trasferiti;
(e) Stato di accesso (pagina tradotta, pagina non trovata, ecc);
(f) Sistema operativo del browser utilizzato;
(g) Indirizzo IP del client ed eventualmente nome del dominio o nome del provider di servizi Internet;
(h) Dati di registrazione, statistiche sulle pagine viste, dati di traffico e dati pubblicitari (per il dettaglio si rimanda alla Cookies Policy aziendale).
Qualora Lei decidesse di registrarsi al ns. sito web per usufruire dei relativi servizi, Le verranno richiesti i seguenti dati personali obbligatori per completare il processo di registrazione
Tali dati saranno trattati per le seguenti finalità:

– Per la regolare erogazione dei servizi richiesti e per esigenze relative alla stipula di contratti, alla relativa esecuzione, alle successive modifiche o variazioni e per qualsiasi obbligazione prevista per l’adempimento degli stessi.
– Per esigenze di tipo operativo, organizzativo, gestionale, fiscale, finanziario, assicurativo e contabile relative al rapporto contrattuale e/o precontrattuale instaurato
– Per adempiere a qualunque tipo di obbligo previsto da leggi, regolamenti o normativa comunitaria
– Per la registrazione, gestione e conservazione dei log di eventuali accessi al Sito Web aziendale.
– Per fini di sicurezza in merito all’utilizzo del sito web e dei relativi servizi 
– Per esigenze di monitoraggio delle modalità di erogazione di prodotti/servizi, dell’andamento delle relazioni con i fornitori e dell’analisi e della gestione dei rischi connessi al rapporto contrattuale.
In caso avesse necessità di assistenza in merito ai ns. prodotti e/o servizi o all’utilizzo del sito web, Le verrà richiesto di compilare un apposito “form on-line” e di fornire i suoi dati personali. Tali dati saranno utilizzati esclusivamente per fornirle i servizi di assistenza e supporto tecnico richiesti.
Nel caso Lei abbia conferito esplicito e libero consenso, durante il processo di registrazione, di richiesta assistenza o durante l’utilizzo dei ns. servizi, i suddetti dati personali potranno essere trattati anche per le seguenti ulteriori finalità:
– Invio di Newsletter e comunicazioni commerciali.
– Attività di marketing tradizionale quali: invio di brochure, cataloghi e documentazione commerciale e/o tecnica con posta cartacea e telefonate con operatore
– Attività di marketing con strumenti automatizzati o assimilati quali: Fax, E-mail, SMS, MMS, Istant Messaging, Chat e telefonate senza operatore.
– Attività di marketing on-line, web marketing e web advertising.
– Ricerche di mercato e attività di profilazione commerciale
– Comunicazione a soggetti terzi.
Il trattamento dei dati personali di cui ai punti precedenti sarà effettuato con le seguenti modalità:
– Il trattamento potrà consistere nella raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione e distruzione dei dati e sarà effettuato sia con l’utilizzo di supporti cartacei che con l’ausilio di strumenti elettronici, informatici e telematici idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi in conformità a quanto stabilito dall’art. 31) del D.lg. 196/03 in materia di “idonee misure di sicurezza” e dall’art. 33) del D.lg. 196/03 in materia di “misure minime di sicurezza”.
– Nello svolgimento delle operazioni di trattamento saranno, comunque, sempre adottate tutte le misure tecniche, informatiche, organizzative, logistiche e procedurali di sicurezza, come previste dall’Allegato B del D.lg. 196/03, in modo che sia garantito il livello minimo di protezione dei dati previsto dalla legge. 
– Le metodologie su menzionate, applicate per il trattamento, garantiranno l’accesso ai dati ai soli soggetti specificati ai punti 8) e 9).
Il conferimento dei dati di cui ai punti 1), 2) 3 ) è:
– Obbligatorio per il raggiungimento delle finalità connesse ad obblighi previsti da leggi, regolamenti o normative comunitarie.
– Necessario per una corretta instaurazione, gestione e prosecuzione del rapporto commerciale e/o contrattuale.
– Un eventuale rifiuto, seppur legittimo, a fornire in tutto o in parte i dati su definiti come obbligatori e necessari, potrebbe comportare l’impossibilità di effettuare il normale svolgimento delle operazioni aziendali e la regolare erogazione dei prodotti/servizi richiesti.
Il conferimento dei dati personali raccolti per le finalità di cui al punto 4 ) è facoltativo.
I soggetti o le categorie di soggetti che potranno venire a conoscenza dei dati o a cui potranno essere comunicati i dati sono i Responsabili aziendali, Responsabili Esterni incaricati alla gestione della Privacy o Società del Gruppo, Fornitori di Servizi IT, Agenzie Pubblicitarie e di Ricerca di Mercato, Partner Commerciali, Aziende di Consulenza, Studi e Associazioni di Liberi Professionisti, Agenzie di Rappresentanza, Istituti Bancari e Assicurativi, Società di Recupero Crediti, Studi Legali, Studi Commercialisti e di Consulenza del Lavoro, Società di Revisione e Società di Trasporto e Logistica 
– Per l’elenco aggiornato si rimanda alla “Relazione sul Sistema di Gestione Privacy Aziendale”
Qualora il trattamento potesse riguardare anche dati personali rientranti nel novero dei dati "sensibili"(vale a dire dati idonei a rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale) o “giudiziari” il trattamento sarà effettuato nei limiti indicati dalle Autorizzazioni Generali del Garante Privacy, secondo le modalità previste dal D.lg. 196/03 e per le finalità strettamente necessarie al regolare svolgimento dell’attività aziendale, delle operazioni relative all’erogazione di prodotti/servizi e all’adempimento di obblighi contrattuali e/o di legge/regolamento
I dati in questione non saranno comunicati ad altri soggetti oltre a quelli previsti nella presente informativa e/o specificati nella “Relazione sul Sistema di Gestione Privacy Aziendale”; i dati idonei a rivelare lo stato di salute dell'interessato non saranno comunque in alcun caso diffusi.
I dati trattati potranno essere comunicati a terzi di cui ai punti 8) e 9) stanziati in altri paesi appartenenti all’Unione Europea o esterni ad essa secondo quanto previsto dal D.lg. 196/03 per le finalità di cui ai punti 1), 2) 3) e 4) e secondo le modalità di cui al punto 5).
I dati raccolti per finalità commerciali e di profilazione di cui al punto 4) potranno essere ceduti a terzi anche a titolo oneroso.
L’elenco aggiornato con gli estremi identificativi di tutti i Responsabili del Trattamento, o dei soggetti a cui sono stati comunicati e/o ceduti i dati personali potrà essere da Lei richiesto in qualunque momento al Responsabile Interno Privacy Clienti, che provvederà immediatamente a renderglielo disponibile.
In ogni momento potrà, inoltre, anche esercitare i Suoi diritti nei confronti del Titolare del Trattamento, ai sensi dell'art. 7 del D.lg. 196/03, che per Sua comodità riproduciamo integralmente: 
Decreto Legislativo n.196/2003 - Art. 7 - Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti

1) L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

2) L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:

(a) dell'origine dei dati personali;
(b) delle finalità e modalità del trattamento;
(c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
(d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
(e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3) L'interessato ha diritto di ottenere:

(a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
(b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
(c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

4) L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:

(a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
(b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

Cookies Policy

La nostra azienda informa che utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti quando gli utenti navigano attraverso le pagine del nostro sito web. La presente policy fornisce informazioni su cosa sono i cookies, su quali utilizziamo e su come disattivare i cookies dal browser utilizzato per la navigazione.

Che cosa sono i cookies?

I "cookies" sono piccoli file di testo che un server può salvare sul disco rigido di un computer e che possono memorizzare alcune informazioni sull'utente. I cookies consentono al sito web di registrare l'attività dell’utente e di memorizzare le sue preferenze. I cookies aiutano ad analizzare l’interazione tra l'utente e il sito web e consentono una navigazione più fluida e personalizzata.

Quali tipi di cookies esistono?

In base alla sua durata un cookie può essere classificato come "di sessione" o "permanente".

I cookies "di sessione" sono temporanei e scompaiono dal computer quando l'utente lascia il sito visitato o chiudere il browser. Solitamente vengono memorizzati nella memoria cache del computer.
I cookies "permanenti" rimangono nel computer dell'utente anche dopo la chiusura browser e fino alla loro scadenza o fino a quando l'utente li elimina. La data di scadenza è determinata dal sito che li avvia. Sono spesso utilizzati per tracciare le abitudini dell’utente, in modo che quando l'utente rivisita il sito, questo legge le informazioni memorizzate e si adatta alle sue preferenze.

Che cookies utilizziamo?

Cookies tecnici generati e utilizzati per il suo sito web e altri cookies esterni generati nelle pagine web da terze parti.
I cookies utilizzati in questo sito non identificano personalmente l’utente, che resta anonimo. La nostra azienda può altresì registrare temporaneamente l’indirizzo IP (Internet Protocol) come identificativo del computer che accede alle proprie pagine web, per diagnosticare eventuali problemi con il server e per amministrare il suo sito web.
La visita al nostro sito può generare i seguenti tipi di cookies:

Cookies interni
Cookies "di sessione": utilizziamo questi cookies per migliorare l’esperienza di navigazione dell’utente e l'interazione con il sito.

Cookies di terze parti

Cookies statistici per analisi del traffico
Il nostro sito utilizza i cookies di Google Analytics
Google Analytics. Finalità: analizzare i profili utente. Per ulteriori informazioni visitare.

Google Analytics


Questo sito utilizza Google Analytics, un servizio di Web analytics fornito da Google, Inc.. Google Analytics fa uso dei cosiddetti "cookies", file di testo che vengono memorizzati sul computer degli utenti e che permettono l’analisi dell’utilizzo della piattaforma da parte dell’utente. Per maggiori informazioni tecniche. Le informazioni generate dai cookie sull’attività dell'utente su questo sito vengono normalmente trasferite e immagazzinate su un server di Google negli Stati Uniti. L’anonimizzazione dell’indirizzo IP  è attiva su questo sito e prevede l’abbreviazione da parte di Google degli indirizzo IP all’interno degli stati membri dell’Unione Europea e dei membri dell’Accordo sullo Spazio economico europeo. Soltanto in circostanze eccezionali l’indirizzo IP completo verrà trasferito al server di Google negli Stati Uniti e successivamente abbreviato. Per nostro conto, Google elaborerà queste informazioni per monitorare l’utilizzo del sito, generare report sulle attività compiute sul sito e fornire ulteriori servizi connessi all’utilizzo di internet e del sito. L’indirizzo IP del browser dell’utente rilevato da Google Analytics non verrà combinato a nessun altro dato in possesso di Google. Il nostro sito utilizza Google Analytics anche per l’analisi e la creazione di profili di interesse per scopi di Remarketing (Rete Display di Google). A questo scopo Google utilizza dei Cookie (Cookie di terze parti). E’ possibile disattivare l’utilizzo dei cookie selezionando, sul tuo browser, le impostazioni che consentono di rifiutarli, tuttavia, in questo caso, è possibile che alcune funzioni del sito non siano più disponibili. Inoltre, puoi impedire la raccolta e l’elaborazione dei dati generati dai cookie sull’utilizzo di questo sito (incluso il tuo indirizzo IP) scaricando e installando il seguente plug-in sul tuo browser.

Disabilitare i cookies

Chrome
Internet Explorer
Mozilla Firefox
Opera
Safari.

Spionaggio Industriale

SEDE: VIA LUIGI RAZZA 4 - 20124 MILANO – SIAMO A 300 MT STAZIONE CENTRALE – 50 MT MM GIALLA USCITA REPUBBLICA/PISANI P.IVA 10260380158 www.agatachristie.it max@agatachristie.it TEL.02344223 – 025460600

Spionaggio Industriale

top secret

Spionaggio Industriale

SEDE: VIA LUIGI RAZZA 4 - 2014 MILANO - 300 MT STAZIONE CENTRALE - 50 MT MM GIALLA USCITA REPUBBLICA/PISANI P.IVA 10260380158